I documenti inventariati coprono un arco cronologico che va dal 1958 al 1982.
I lavoratori domestici fanno parte del settore terziario. Nel corso degli anni di
questa categoria si sono occupati i sindacati del settore commercio e servizi o la stessa Cgil.