Il materiale inventariato copre un arco cronologico che va dal 1945 al 1963.
Di rilievo i documenti relativi all’attività del Sindacato del vetro nella zona della Val d’Elsa in particolare nel Comune di Colle Val d’Elsa, centro rinomato per la produzione del vetro e la presenza dei maestri vetrai. Per tradizione i vetrai e i ceramisti erano organizzati in più sindacati. Nel secondo dopoguerra si costituirono infatti il Sindacato nazionale lavoratori vetro (Snlv) e il Sindacato nazionale ceramisti e affini (Snca). Successivamente, nel tentativo di rendere i due settori più unitari, fu costituita, nel 1947 (anche se le prime rilevazioni si hanno già nel 1945), una federazione che li racchiudesse entrambi, la Fnvca che nel 1963 cambiò il nome in Filceva (Federazione italiana lavoratori ceramica elettronica vetro e abrasivi).