Il materiale inventariato copre un arco cronologico che va dal 1945 al 1955. I documenti dal 1945 al 1948 appartengono alla Federazione italiana lavoratori del legno (Filil) che organizzava anche i boscaioli. Nel maggio 1948 la Filil abbandona la vecchia sigla e prende il nome di Fillav che nel settembre del 1952, unendosi al Sindacato che organizzava i lavoratori boschivi e forestali (Silib), dà vita alla Fillbav. Nel 1957 la Fillbav si unisce alla Filie (Federazione italiana lavoratori industrie estrattive) costituendo la Fillea (Federazione italiana lavoratori legno edili e affini).