L’ Amoc è un archivio aperto e l’ inventario è suscettibile di aggiornamenti per il continuo reperimento di materiale.
Il reperimento di documenti, successivo alla pubblicazione dell’inventario, ha costretto a modificare elementi di alcune descrizioni dei vari fondi, come contenuto, date iniziali e finali senza variare l’ordine.
In rosso sono indicate le correzioni e le aggiunte al materiale documentario già inventariato dal 1944/45 al 1989/90.
In nero grassetto è indicata  l’inventariazione del materiale documentario dal 1990 al 2000 e rappresenta in termini cronologici la continuazione della documentazione precedentemente inventariata.

Pagina 1 di 11 : Pagina successiva

Articoli

Pagina 1 di 11 : Pagina successiva

Plugin realizzato da dagondesign.com