La zona sindacale Amiata comprendeva le Camere del lavoro di Abbadia San  Salvatore,  Castiglione d’Orcia, Piancastagnaio e Radicofani. I documenti inventariati  coprono un arco cronologico  che va dall’inizio degli anni Cinquanta alla fine degli anni Ottanta. La zona sindacale Amiata senese nasce nel 1974. Nel 1981  viene riunificata la zona sindacale senese con quella grossetana, dando vita  alla Camera del lavoro comprensoriale dell’Amiata ( II.1). Si tratta di una struttura organizzativa sperimentale, di breve durata, la cui esperienza cesserà intorno alla metà degli anni Ottanta.